- 885 Views

La cultura al centro storico

La proposta nasce all’interno della misura ministeriale “Giovani per la valorizzazione dei beni pubblici”, lanciata dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.

L'ambito di riferimento è la gestione auto-sostenibile ai fini della valorizzazione e della piena fruizione di beni demaniali di proprietà di una pubblica amministrazione. In particolare il progetto punta alla realizzazione di attività socio-culturali dedicate ai giovani della Valle del Torbido e alla comunità, al fine di favorire la valorizzazione di un luogo di grande interesse storico-culturale (la struttura teatrale adiacente al Castello di Gioiosa Ionica) trasformandolo in un punto di incontro, scambio e ricerca culturale. Il piano prevede il coinvolgimento anche di altri soggetti e in particolare l'Associazione culturale “Battente italiana", il Circolo di Studi Storici “Le Calabrie” e il Gruppo Teatro Grotteria Onlus.

Le attività in programma riguardano la sfera sociale e artistico-culturale:

• Realizzazione di eventi culturali tesi a creare fermento culturale ed, al contempo a promuovere gli artisti, gli artigiani, gli scrittori e le risorse umane locali.
• Serate di presentazione e lettura di libri
• Serate enogastronomiche con degustazioni, musica e poesia.
• Mostre d’arte.
• Serate tematiche.
• Corsi e stage dedicati ai giovani del territorio (scuola di musica e scuola di teatro).
• Laboratorio per animatori del territorio/guide turistiche.
• Realizzazione di un centro informativo storico e sociale del Teatro al Castello.

Non si tratta della sola realizzazione di semplici spettacoli o iniziative sporadiche fini a se stesse, bensì di una serie di eventi legati dal filo della storia, della letteratura, delle tradizioni, della ricerca.
Spettacoli teatrali; spettacoli musicali; serate di presentazione e lettura di libri; serate enogastronomiche con degustazioni, musica e poesia; mostre d’arte; spettacoli di giocoleria ed artisti di strada; scuola di musica tradizionale per i giovani; centro di ricerca storica, visitabile dalle scuole, con esposizione di documenti storici e presentazioni delle risorse storiche, culturali e tradizionali del territorio; spazio teatrale per giovani dilettanti, con possibilità di svolgere prove periodiche ed esibizioni.
Si svolgono inoltre alcune attività di formazione dedicate in particolare ai giovani dai 14 ai 35 anni: una scuola di musica tradizionale, stage brevi di animazione e giocoleria, scuola di teatro, laboratorio per guide turistiche, laboratorio di lingua inglese.
In alcune delle attività progettuali vengono coinvolti i soggetti economicamente attivi del territorio: aziende, artisti, artigiani, fotografi, scrittori, associazioni di categorie economiche, ma anche gli enti pubblici e le agenzie educative.

More in this category: « I Campi della legalità
Top
All for Joomla All for Webmasters
Questo sito web utilizza i cookie per offrire una migliore esperienza di navigazione,scorrendo questa pagina l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. More details…